venerdì 6 febbraio 2015

Le bottiglie autografate

Cè una tradizione che un nostro cliente ha da vari anni, quando fa cene in compagnia di amici o quando arriva con clienti stranieri da tutto il mondo, ordina la bottiglia da 3 litri di Valpolicella ripasso delle cantine Montresor.
Data la particolarità della sua etichetta estraibile, ben si presta ad essere autografata e tenuta come ricordo indelebile di una cena.
Sulle bottiglie di questo formato poi, c'è una storia particolare,, praticamente venivano fatte solo per il mercato estero ed , a nostra insaputa, noi eravamo gli unici ad averle qui a Bergamo.